Alfonso Grassi
Irpino di nascita (3 Giugno 1918, Solofra - Avellino / 7 Febbraio 2002, Salerno), studiò all’Accademia di Belle Arti di Napoli, sotto la guida di illustri Maestri, come Vincenzo Caprile, Emilio Notte e Carlo Sevieri.
Fu allievo prediletto di Giorgio De Chirico ed amico carissimo dei Maestri Pietro Annigoni e Giorgio Sciltian.
Eseguì ritratti di grandi personalità, quali: Papa Giovanni Paolo II; Maestro spagnolo, Giorgio De Chirico; Presidente della Repubblica, Sandro Pertini; Presidente del Consiglio, Giulio Andreotti; Principe romano, Alessandro Torlonia; Prefetto della Repubblica, Mario Esposito; Arcivescovo di Salerno, S.E. Monsignor Gerardo Pierro, etc..
Alcune delle Opere dell’Artista si trovano nei seguenti Musei: “Galleria degli Uffizi”, Firenze; “Museo Vaticano”, Roma “Galleria Nazionale d’ Arte Moderna e Contemporanea” Roma; “Palazzo Principe Torlonia” Roma; “Senato della Repubblica” Roma; “Museo S. Francesco” Assisi; “Museo Caravaggio” Malta.